10 Milioni per SPLIO

17 Ottobre 2016

Il Fonds Ambition Numérique gestito da Bpifrance, nel quadro del Programme d’Investissements d’Avenir, BNP Paribas Développement e Amundi PEF puntano sulla crescita della società, leader del Customer Experience Management.

 

Milano, 17 ottobre 2016 – SPLIO, software house internazionale proprietaria di SPRING, innovativa Customer Experience Platform in modalità Saas, annuncia il fundraising di 10 milioni di euro, ottenuti dal Fondo Ambition Numérique, gestito da Bpifrance, nel quadro del Programme d’Investissements d’Avenir (PIA) guidato dal Commissariato Generale agli Investimenti (CGI), BNP Paribas Développement e Amundi Private Equity Funds (PEF).

L’esperienza e conoscenza diretta delle esigenze di più di 500 clienti in tutto il mondo, ha consentito a SPLIO di sviluppare SPRING, la piattaforma esclusiva di Customer Experience in modalità SaaS, specializzata per i brand del mondo Retail e Lusso.

In un momento di grande evoluzione della customer experience SPRING è la risposta ideale per tutti i brand che desiderano creare una relazione di valore con i propri clienti. In un’epoca di digitalizzazione crescente, di consumatori sempre più iperconnessi, di proliferazione dei punti di contatto è infatti più difficile per i retailers continuare a soddisfare ed anticipare le esigenze dei propri clienti ed accompagnarli nel loro consumer journey. SPRING risponde a queste nuove sfide rompendo gli schemi e fornendo ai brand una visione « customer centric » del consumatore. La piattaforma combina infatti tutti gli elementi essenziali per implementare un vero e proprio « digital customer hub » in grado di fornire una visione completa del consumer journey, quali che siano i canali di interazione con il brand.

I fondatori di SPLIO hanno costituito un nuovo team di management con l’obiettivo di capitalizzare la notevole base clienti esistente, sfruttare l’innovazione tecnologica della piattaforma e l’eccellente time-to-market per diventare il punto di riferimento di questo mercato.

Dopo 15 anni di sviluppo profittevole ed autofinanziato, siamo diventati un attore importante del mercato dell’omnichannel marketing”

afferma Raphaël Jore, Presidente e Co-fondatore di SPLIO.

“Oggi queste nuove risorse ci permetteranno di accelerare la nostra crescita e investire al meglio nella nostra piattaforma.”

Abbiamo la soluzione ideale, la risposta alle atttuali esigenze delle aziende,”

aggiunge Mireille Messine, CEO di SPLIO.

questo aumento di capitale ci consentirà di rafforzare la nostra struttura, investire nell’innovazione tecnologica, aumentare la brand awareness e la diffusione della nostra piattaforma. I nuovi investimenti ci permetteranno di diventare rapidamente un punto di riferimento nell’ambito delle soluzioni di Customer Experience”.

“Ad un anno dall’apertura della filiale italiana di SPLIO, questa notizia non può che entusiasmarci. Investiremo ancora di più sulle persone e su tutte le attività volte a guadagnare una sempre maggiore fetta di mercato.”

afferma Fabio Maglioni, Country Manager di SPLIO Italia.

“La fiducia di investitori di così grande rilievo è un’ulteriore testimonianza dell’esclusività della nostra piattaforma, che ci posiziona come protagonista del Customer Experience Management.”

Siamo rimasti colpiti dallo sviluppo autofinanziato di SPLIO, che è riuscita ad aprire filiali commerciali in 5 paesi tra i quali la Cina”,

afferma Delphine Larrandaburu, Responsabile delle Partecipazioni presso BNP Paribas Développement.

E’ la prova della capacità di execution della società che sarà in grado di aumentare  la scalabilità del modello di business nei prossimi anni”.

Siamo felici di accompagnare SPLIO nelle prossime tappe del suo sviluppo in questo settore ultra dinamico. Noi crediamo che la massa critica di SPLIO e la sua innovativa piattaforma ne facciano un attore cruciale di questo ecosistema e un abilitatore del consolidamento di questo settore”

commenta Frédéric Le Brun, Responsabile delle Partecipazioni presso Bpifrance.

 

Informazioni su BNP Paribas Développement

BNP Paribas Développement, filiale del gruppo BNP Paribas, è una società anonima creata nel 1988 che investe direttamente i propri fondi per sostenere lo sviluppo di piccole e medie imprese PMI e ETI performanti ed assicurare la loro sussistenza facilitando la trasmissione di fondi in qualità di azionista di minoranza. Al di là dei mezzi finanziari messi a disposizione dell’impresa per assicurargli delle risorse stabili, la vocazione di BNP Paribas Développement è d’accompagnare il management nella realizzazione del proprio progetto strategico a medio termine. Il posizionamento minoritario di BNP Parisbas assicura agli associati una governance adattata senza intervenire nella gestione corrente, beneficiando della forza di un gruppo riconosciuto e dell’esperienza di un partner che dispone di un portafoglio di più di 300 partecipazioni. L’investimento sui fondi BNP Paribas garantisce ai partner la possibilità di accompagnamento nella durata, adattato al progetto, permettendo la realizzazione di operazioni intermedie : riorganizzazione del capitale, crescita esterna etc. BNP Paribas Développement ha creato nel 2016 una struttura dedicata al capitale per l’innovazione che investe nella fase iniziale in quelle successive per accompagnarela crescita delle start-up.
http://www.bnpparibasdeveloppement.com

 

Informazioni su Amundi PEF
Con oltre 5,5 miliardi di euro di attivo (al 31 Dicembre 2015) Amundi Private Equity Funds offre ai suoi clienti privati e istituzionali una vasta gamma di prodotti realizzati per soddisfare le loro esigenze dando loro l’accesso alla gestione dei fondi di private equity e d’infrastrutture dedicate alla partecipazione al capitale di società non quotate. Amundi commpagna le aziende in fase di sviluppo, e nella trasmissione di capitali. Amundi è una società di gestione approvata dalla AMF, una filiale del gruppo Amundi (leader europeo nella gestione del risparmio con circa 1.000 miliardi di euro di asset in gestione a fine giugno 2016).
www.amundi-pef.com

 

Informazioni su Fonds Ambition Numérique
Il Fonds Ambition Numérique è il fondo di investimento dedicato alle start-up del mercato digitale, lanciato dallo Stato nel quadro del Programme d’Investissements d’Avenir (PIA), sottoscritto dalla Cassa dei Depositi e gestito da Bpifrance Investimenti. Questo fondo agisce come co-investimento in start-up ad alto potenziale di innovazione, dedicate allo sviluppo di nuove tecnologie, applicazioni e servizi dell’economia digitale.

foot

 

Investistitori & Soggetti interessati
Bpifrance Investissement : Véronique Jacq, Victoire Millerand, Frédéric Le Brun
BNP Paribas Développement : Delphine Larrandaburu
Amundi PEF : Mathieu de la Rochefoucauld
Conseil financier SPLIO : Michael Azencot, Oriane Benveniste-Profichet, David Salabi (Financière Cambon)
Conseil juridique société : Olivier Renault, Juliette Bordat (Renault, Thominette, Vergnaud & Reeve)
Conseil et audit juridique investisseurs : Pierre-Olivier Brouard, Pauline Clémentin (Alerion)
Autres Conseils : Fabien Mauvais (Lamartine Conseil) ; Grine Lahreche, Christophe Bornes (LL.Berg)
Conseil juridique Bpifrance Investissement : Charlotte Sorin
Audit financier : Hugues Lisan, Virginie Vincent (ASC Consulting)
Audit technologique : Ludovic Demare (Omycron)

Scegli Splio.

Richiedi una demo della nostra piattaforma e scopri come i brand la utilizzano per gestire le loro campagne online e offline e aumentare le loro vendite.